Orvieto – Città d’arte e ricca di storia – Umbria

Orvieto – Dagli Etruschi all’età moderna

Città d’arte e ricca di storia

La città di Orvieto è stata costruita su una rupe di tufo vulcanico e dovette essere abitata sin dall’età del Ferro. E’ attestato uno stanziamento etrusco tra il VII e il VI secolo a.C..

Dirigendosi lungo i bordi inferiori della rupe che delimita la città, si giunge alla necropoli etrusca del Crocefisso del Tufo. Questa è costituita da sepolture  con rito funerario misto e le tombe sono scavate nel tufo nella parte inferiore e formate da blocchi nella parte superiore.

A chi la visita, Orvieto si presenta come un’isola emergente dalla pianura e subito risalta la mole del Duomo. Costruito a partire dal 1290 per celebrare il miracolo eucaristico di Bolsena, è una delle più significative creazioni dell’architettura gotica italiana.

Passeggiando per Orvieto ci si imbatte in numerose piazze e palazzi. La città, però, è famosa anche per il Pozzo di San Patrizio.

Il pozzo  è opera del Sangallo ed è stato costruito tra il 1527 e il 1537, per il rifornimento idrico della città. La sua camera cilindrica ha un diametro di 13 metri e scende per 62 metri. Ha, inoltre,  un sistema di scale a spirali sovrapposte di 248 gradini ciascuna, illuminate da 72 finestroni.

Merita sicuramente una visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =